Cellule staminali della vite rossa: rigenerante naturale della pelle

Le cellule staminali della vite rossa sono uno dei principi attivi più importanti della Linea Cosmetica Novaetatis. Si tratta di un ingrediente molto innovativo che mette a disposizione del tuo corpo importanti proprietà del mondo naturale e, in particolare, vegetale.

È soprattutto la pelle a poter beneficiare delle cellule staminali della vite rossa e delle loro indispensabili proprietà rigeneranti. Proprio per questo sono state selezionate, tra molti ingredienti di sicuro valore, come uno dei più importanti principi attivi di molti prodotti a marchio Novaetatis: creme, sieri e gel per il viso e il corpo, studiati proprio per soddisfare le esigenze delle pelli più mature.

Oltre ai principali benefici di queste cellule, cercheremo di comprendere i meccanismi che le regolano, per chiarire la loro modalità di operare e gli effetti che possono innescare nei tessuti superficiali del tuo viso e del tuo corpo.

Cellule staminali della vite rossa: una pianta dalle insospettabili proprietà

Prima di addentrarci nelle caratteristiche scientifiche e nelle proprietà cosmetiche delle cellule staminali della vite rossa facciamo un passo indietro e consideriamo la pianta dalla quale sono ottenute: molto conosciuta per il vino, la Vitis vinifera può vantare però anche tante altre proprietà, sconosciute ai più.

Già il mito ci segnala la vite rossa, pianta regina dell’autunno con i suoi acini maturi color rosso-violaceo e le sue foglie che regalano sfumature che vanno dal verde rame all’ocra, fino al marrone, come uno dei simboli dell’eterna giovinezza. Ciò si comprende meglio grazie alle sue diverse virtù, delle quali beneficia tutto l’organismo.

Gli acini hanno proprietà rinfrescanti e diuretiche, oltre ad essere ricchi di vitamina P e flavonoidi, due sostanze molto utili per favorire la risoluzione di patologie vascolari ma anche della couperose, della cellulite e della pesantezza delle gambe.

Sono però le foglie a possedere le proprietà curative principali, infatti sono ricche di polifenoli, molecole che associano acidi grassi polinsaturi e vitamine, che assicurano al tuo corpo un’efficace sinergia che innesca un’importante azione antiossidante e antinfiammatoria, rinforza i capillari e migliora l’attività del sistema circolatorio.

Benefici anche per i capelli

L’azione dei principi attivi della vite rossa e il loro effetto antiossidante interessa non solo il corpo ma anche i capelli. Utilizzata in integratori alimentari o in prodotti specifici, la vite rossa stimola la microcircolazione del cuoio capelluto e protegge i follicoli dei capelli, facilitandone la crescita, migliorandone la luminosità e, allo stesso tempo, rallentandone la perdita.

Cellule Staminali vegetali

Cellule staminali della vite rossa: un potente alleato della tua pelle

Ottenute dalle bacche, dalle gemme o dalla parte terminale della radice, le cellule staminali della vite rossa, come già notato a proposito delle cellule staminali vegetali, possono essere considerate degli organismi di livello embrionale: cellule che, poi, andranno a differenziarsi in modo più netto in altri generi di cellule, come quelle degli organi e dei tessuti, che assolvono funzioni più specifiche. Per questa potenzialità di sviluppare tipologie cellulari e tissutali diverse all’interno della pianta sono definite totipotenti.

Sono inoltre caratterizzate dalla capacità di riprodursi all’infinito e da una estrema flessibilità che gli permette di adattarsi a qualsiasi tipo di funzione, per questo riescono a riparare ogni tipo di tessuto.

Ciò è vero non solo nella fisiologia della pianta della vite rossa (o di altre specie vegetali) ma anche nella fisiologia umana dal momento che contengono i cosiddetti “EGF simili” (Epidermal growth factor ossia fattori di crescita dell’epidermide). È quest’ultima caratteristica che le rende simili alle cellule staminali umane e le qualifica come particolarmente efficaci per gli impieghi cosmetici.

Le staminali di vite rossa e i processi di rigenerazione cellulare

Le cellule staminali di vite rossa interagiscono con le loro omologhe presenti nel derma e nell’epidermide umani, stimolando l’azione dei fibroblasti le cellule umane specificamente deputate alla costruzione (o ricostruzione) tissutale.

Le cellule del nostro corpo, infatti, anche se non perdono del tutto le loro potenzialità rigeneranti e riparatrici, con il passare del tempo rallentano la loro funzione di rinnovamento e la loro capacità rigenerativa dello strato basale dell’epidermide, una fenomeno tipico di quel che comunemente definiamo invecchiamento cutaneo.

Mediante la stimolazione dei fibroblasti le staminali di vite contribuiscono al ripristino dei livelli fisiologici di collagene ed elastina (due sostanze che il nostro corpo produce autonomamente, anche se in quantità via via minori con l’avanzare dell’età).

È questo processo che favorisce e accelera la rigenerazione dei tessuti e riattiva i processi biologici del derma, dell’epidermide e dei tessuti dei capelli. Ciò rende i prodotti dermocosmetici che utilizzano questo principio attivo un valido alleato nel tentativo di mantenere la pelle più giovane e tonica possibile.

Effetti e benefici dei cosmetici a base di staminali di vite

Le cellule staminali della vite rossa, grazie all’elevato livello di polifenoli, garantiscono anche un’azione antiossidante e contribuiscono a proteggere la pelle dalle aggressioni dei radicali liberi.

La loro azione riattivante, esercitata sui fibroblasti, innesca un’importante effetto rigenerante anti rughe e anti age.

Il ripristino dei livelli fisiologici di collagene ed elastina si concretizza in una pelle (e in dei capelli) più vitale e tonica: oltre a riacquistare elasticità e vigore i tessuti epiteliali del viso e del corpo risultano più compatti e maggiormente protetti dallo stress ossidativo da raggi ultravioletti mentre le piccole rughe di espressione sono attenuate e la loro comparsa è evidentemente rallentata.


Leave a Reply